foto di Elena Fiorio - Burano maggio 2009
I gatti di Hannah Hillam
9 agosto 2019

Così carino...


Hannah Hillam illustratrice e fumettista di San Francisco dice di sé: "Disegno da tutto il tempo che ricordo e ho deciso quindi di laurearmi di conseguenza. Ho due gatti, Sweatshirt e Battleship, e anche un marito di nome Sean. Mi piace la musica e suono bene il sassofono, discretamente la chitarra e faccio finta di saper suonare l'armonica. Non mangio carne. Mi piace viaggiare. Parlo inglese e gallese".



hannahhillam.com
www.instagram.com/hannahhillam
twitter.com/hannahhillam

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: animali · fumetti e vignette · gatti · umorismo
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I versi degli animali di Chapmangamo
9 marzo 2019

Ditemi perchè se la mucca fa mu il merlo non fa me...


Solo in Italia i cani fanno "bau" e i gatti "miao" e James Chapman, illustratore di Manchester (Regno Unito), nel suo libro Soundimals mostra visivamente, come in un fumetto multilingue, che le parole che indicano i versi degli animali cambiano da nazione a nazione in un universo di suoni che mutano a seconda della lingua.

Oltre a scoprire i versi di topi, papere, maiali, mucche e cavalli nel mondo, il giovane illustratore ha riprodotto anche il divertente gioco onomatopeico delle parole che in differenti idiomi indicano i suoni prodotti da uno starnuto, da un bacio o da uno sbadiglio. In un altro progetto poi, ha mostrato per immagini alcuni metaforici modi di dire legati a diversi linguaggi e culture, facendo scoprire che non dappertutto "si beve come una spugna"!

L'autore ha raccontato in un'intervista: "L’ispirazione per realizzare questi disegni viene dal desiderio di far sapere alla gente la moltitudine di suoni che esiste, perchè è una cosa a cui non si pensa mai eppure è molto interessante scoprirne di nuovi. Ho iniziato, per esempio, da come vengono percepiti i versi degli animali nei vari Paesi e poi ho continuato a cercare altri tipi di suoni".



chapmangamo.tumblr.com
www.instagram.com/chapmangamo
www.etsy.com/shop/jamesshopman

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: animali · fumetti e vignette · gatti · umorismo
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Affettuosità feline
13 aprile 2018

Sembra proprio Cleopazza in tutta la sua dolcezza...


Vignetta tratta da "Cat getting out of a bag and other observations" a cat book by Jeffrey Brown.

Jeffrey Brown è un fumettista nato nel 1975, a Grand Rapids nel Michigan, che vive e lavora a Chicago. In tema felino ha scritto "Cat getting out of a bag and other observations" seguito da "Cats are weird and more observations".

www.jeffreybrowncomics.com

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: animali · fumetti e vignette · gatti · umorismo
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Strani giorni di Dylan Dog
7 aprile 2018

Un bellissimo Dylan Dog Color Fest trovato in metropolitana...

"IL MIO NOME E' DOG."
"DYLAN DOG!"



"IL MIO NOME E' DOG. DYLAN DOG."
"SAREI UN INDAGATORE DELL'INCUBO."
"ANCHE SE SPESSO SONO GLI INCUBI CHE INDAGANO ME. A VOLTE MI SEMBRA DI NON POTERGLI NASCONDERE NIENTE. SONO SENZA SEGRETI, PER LORO."
"QUANDO ARRIVANO, PROVO A SVEGLIARMI NEL GRIGIORE DELL'ALBA..."
"... SE CI RIESCO, NON URLO."
"NON VORREI OFFENDERLI."

“Di mostri, incubi e ragazze” testo e disegni: Alessandro Baggi.

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: fumetti e vignette · lettura
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Un bacio a cartoni animati
9 febbraio 2016

Anch'io per Carnevale voglio uno Stregatto...


Gli appassionati di cartoni animati non potranno rimanere indifferenti alle creazioni di Laura Jenkinson che trasforma la sua bocca nei personaggi dei Simpson, dei Minions, di SpongeBob o in qualche protagonista dei film Disney.

Le labbra della giovane make up artist londinese, sapientemente truccate, diventano una pellicola di un film di animazione o una striscia a fumetti dove prendono vita personaggi di ogni genere con effetti davvero strabilianti.



laura-jenkinson.com
www.instagram.com/laurajenkinson
www.facebook.com/laurajenkinsonmakeup

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: animali · cartoni animati · creatività · fumetti e vignette · gatti · make up e hairstyle
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Perle di saggezza
21 aprile 2012

Le perle si saggezza si nascondono nei posti più impensabili... talvolta nelle pagine di un maxi Dylan Dog...

"L'avversario" testo: Mignacco, disegni: Freghieri.


Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: fumetti e vignette
Tags: , , , , , , , ,

Simon’s Cat
27 novembre 2011

Il primo video che ho visto (Cat Man Do) è proprio quello che mi è rimasto nel cuore… solo chi vive con un gatto può averlo disegnato. Geniale!

Chi non conosce Simon’s Cat? E’ alla rete e in particolare a YouTube che si deve la grande popolarità del cliccatissimo felino.

Si tratta, per chi non lo sapesse, di brevi animazioni realizzate in flash, ideate e realizzate a partire dal 2008 dal grafico inglese Simon Tofield direttore dello studio grafico Tandem Films di Londra, dove i protagonisti sono delineati con tratti essenziali in bianco e nero come in una striscia a fumetti.

Protagonista indiscusso delle animazioni è un micione domestico (il gatto di Simon) che in ogni episodio ne combina di tutti i colori spesso con il solo scopo di riuscire a ottenere da mangiare, adora infatti le sue scatolette ma non disdegna uccellini, topi e i pesci dello stagno nel giardino di Simon.

Altri personaggi oltre a Simon, il tormentato e bersagliato proprietario del gatto, sono: il cane della sorella di Simon che appare nell’episodio Fed Up e mangia da sotto il tavolo durante il pranzo, l’uccellino che in Business Snow provoca il gatto con il lancio di palle di neve, il riccio che vive nel giardino di Simon che il gatto ama infastidire e lo gnomo da giardino spesso considerato dal gatto come un amico e non un oggetto inanimato.

Il pulito e deciso disegno al tratto di Tofield riesce a rendere scene esilaranti, dove chi ha un gatto non potrà non riconoscere atteggiamenti e situazioni vissute.

Con il primo episodio della serie, dal titolo Cat Man Do, Simon Tofield si è aggiudicato il premio Best Comedy ai British Animation Awards 2008. Il secondo Let Me In! è stato premiato con il riconoscimento Most Outstanding Animation alla settima edizione del "Animae Caribe, Caribbean Animation Awards Festival". TV Dinner, il terzo episodio della serie, è stato trasmesso dal programma The Culture Show di BBC2 il 15 giugno 2008 prima ancora di essere caricato su YouTube.

Dal 2009 Simon Tofield ha realizzato, oltre alle animazioni, tre libri a fumetti che riportano numerose vignette con il gatto protagonista di divertenti avventure.

Simon Tofield disegna fumetti sin da quando era giovanissimo, ha studiato animazione alla De Montfort University e vive nel Bedforshire ovviamente con tre splendidi gatti.



www.simonscat.com

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: animali · cartoni animati · fumetti e vignette · gatti · umorismo
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,