foto di Elena Fiorio - Burano maggio 2009
I ravioli psichedelici della “Lady Gaga della pasta”
28 febbraio 2019

Per questo giovedì grasso un bellissimo piatto di stelle filanti...


Linda Miller Nicholson, food blogger di Seattle, realizza vere e proprie sculture di pasta e i suoi numerosissimi follower attendono sempre con ansia le sue nuove creazioni.

Nata con il matterello in mano per tradizione familiare Linda, durante alcuni viaggi in Italia, ha carpito tutti i segreti della pasta per poi sbizzarrirsi, tornata negli Stati Uniti, nel produrre pasta artigianale artistica ispirata al mondo della moda che l'ha portata ad essere soprannominata la "Lady Gaga della pasta".

La sua specialità: pasta colorata, anzi coloratissima e formati sempre nuovi, ottenuti con acqua, farina, uova delle sue galline e colori rigorosamente naturali estratti da spezie, erbe, frutta e vegetali di ogni tipo.



saltyseattle.com
www.instagram.com/saltyseattle

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cibo · creatività
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Avocado Stone Faces
24 luglio 2017

Esci da questo nocciolo...


Jan Campbell, creatrice di Avocado Stone Faces, vive nell'ovest dell'Irlanda e ha iniziato a scolpire noccioli di avocado per hobby nel 2014.
Nelle sue sapienti mani semplici noccioli di avocado si trasformano in straordinarie sculture in miniatura ispirate al folklore celtico.

Nel sito la giovane artigiana racconta come un giorno aprendo un avocado maturo sia stata colpita dal suo nocciolo perfettamente integro simile a una pietra e di come decise istintivamente di non buttarlo via ma di lavarlo e metterlo nella tasca del suo impermeabile. Nei giorni successivi, durante una passeggiata in campagna sotto una leggera pioggia ritrovò il nocciolo nell'impermeabile e tenendolo a lungo nel palmo della mano avvertì che era un oggetto capace di rassicurarla come un animale segreto che dimorava nella sua tasca. Il nocciolo rimase così nella tasca ancora per settimane sino a quando si accorse che la sua superficie era stata graffiata, forse da delle chiavi. Un pigmento arancione aveva riempito il graffio e la sensazione fu quella che l'animale segreto chiedesse di essere tirato fuori dalla pietra. Iniziò così l'intaglio del primo nocciolo di avocado, il primo di una lunga serie.

www.avocadostonefaces.com
www.instagram.com/avocadostonefaces

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: creatività · oggetti · scultura
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Un animaletto stretto al collo
20 gennaio 2015

C'è chi si mette un fenicottero al collo... e chi dorme con un gatto in testa...



Nina Führer (Vaals, Paesi Bassi) produce accessori a maglia fuori dagli schemi, ma non per questo meno eleganti, da abbinare a capi più classici della sua collezione. Sciarpe e stole pensate come vere sculture figurative sono realizzate con una macchina per maglieria e successivamente rifinite a mano. I materiali di alta qualità utilizzati sono la lana Merinos, Mohair, Cashmere, Alpaca e il cotone per ottenere accessori piacevolmente indossabili e funzionali.



www.ninafuehrer.com
www.etsy.com/it/shop/Ninafuehrer

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: abbigliamento · animali · creatività
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,