foto di Elena Fiorio - Burano maggio 2009
Un Mojito da calzare
13 maggio 2016

Sicuramente le mie "papere" sono più comode ma...


Pare che Julian Hakes architetto e designer londinese abbia impiegato quasi un anno per la progettazione e lo sviluppo di questa scarpa scultura, realizzando un vero e proprio capolavoro di design anche grazie all’utilizzo di materiali d’avanguardia.
La fibra di carbonio, leggerissima, è infatti il materiale che compone l’anima di questa scarpa che consente di supportare il peso del corpo piegandosi elasticamente alle sollecitazioni della camminata.

La Mojito shoe, così chiamata perché la sua forma risulta somigliante ad una spirale di scorza di lime, ha vinto nel 2012 l’ambito premio Drapers Footwear and Accessories Award.

Una curiosità: Julian Hakes, appassionato dei fumetti della Marvel, ha rielaborato per il film "Iron Man 3" il modello Mojito per il personaggio di Pepper Potts (interpretato da Gwyneth Paltrow) aggiungendo alla calzatura una luce LED simile al pulsante ARC-Reactor che accende la tuta di Iron Man. Il risultato è una scarpa con i colori e le cromature caratteristiche della tuta del supereroe.



www.facebook.com/julianhakeslondon

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: abbigliamento · cinema · creatività · fumetti e vignette · oggetti
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Like
25 febbraio 2016

Riunione di condominio, ultime scene di "Magic Mike", camomilla con aspirina, episodio inquietante di "Black Mirror" (Torna da me). Che serata!

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cinema · televisione · umorismo
Tags: , , , , , , , , ,

Buon Natale?
25 dicembre 2015

Il punto interrogativo è d'obbligo...

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cinema
Tags: , , , , , , , , , , , ,

Le mele di Adamo
25 novembre 2015

Se la cosa più bella e normale della giornata è questo film forse le cose non stanno andando proprio bene bene...


"Le mele di Adamo"
Regia di Anders Thomas Jensen con Ulrich Thomsen e Mads Mikkelsen
Danimarca, 2005

Naziskin quarantenne è accolto in una microcomunità di rieducazione annessa a una chiesa protestante. Si troverà alle prese con problematiche metafisiche e con un gruppetto di personaggi fuori di testa. Film scorretto, stravagante, sull'orlo del delirio. (Laura, Luisa e Morando Morandini)



Adesso ho proprio voglia di preparare una torta di mele ascoltando "How deep is your love" dei Bee Gees...

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cinema
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Venerdì 13
13 novembre 2015

In effetti oggi mi sento un po' Jason...


Venerdì 13 (Friday the 13th) è una saga di film horror che ha come protagonista il sanguinario Jason Voorhees. Il film originale, del 1980, diretto dal regista statunitense Sean Sexton Cunningham ha ispirato nove sequel, un crossover e un remake per un totale di dodici pellicole.

Chi si ricorda che nel primo film Jason non era l'assassino?



Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cinema
Tags: , , , , , , , , , , , ,

Barbie. The Icon
11 novembre 2015

Barbie. The Icon
Mudec - Museo delle Culture, Milano, dal 28 ottobre 2015 al 13 marzo 2016

Il suo vero nome è Barbara Millicent Robert, ma per tutti è solo Barbie. Definirla una bambola sarebbe riduttivo. Barbie è un’icona globale, che in 56 anni di vita è riuscita ad abbattere ogni frontiera linguistica, culturale, sociale, antropologica. Per questo motivo il Museo delle Culture di Milano le dedica una mostra, curata da Massimiliano Capella, dal titolo "Barbie. The Icon".



La mostra racconta l’incredibile vita di questa bambola che si è fatta interprete delle trasformazioni estetiche e culturali della società lungo oltre mezzo secolo di storia ma che, a differenza di altri miti della contemporaneità che sono rimasti stritolati dallo scorrere del tempo, ha avuto il privilegio di resistere allo scorrere degli anni e attraversare epoche e terre lontane, rappresentando ben 50 diverse nazionalità e rafforzando così la sua identità di specchio dell’immaginario globale.



La mostra è articolata in 5 sezioni e preceduta da una sala introduttiva, Who is Barbie, dove si trovano sette pezzi iconici che rappresentano le decadi dal 1959 ad oggi, la time line, le curiosità, i numeri e il making off globale di Barbie.



www.mudec.it/ita/barbie
www.thebarbiecollection.com

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: architettura · arte · cinema · giochi · mostre · oggetti · pittura · scultura
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Star Wars Day
4 maggio 2014

Buon compleanno Ste... e auguri anche a Rocco Siffredi!


Il 4 maggio è il giorno internazionalmente conosciuto come Star Wars Day. Perché proprio oggi? Semplice: "May the 4th be with you" ha un'evidente assonanza con "May the force be with you" (Che la forza sia con te!) la mitica frase dei Cavalieri Jedi.


Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cinema · eventi
Tags: , , , , , ,

Un bagno rilassante
15 marzo 2014

Oggi ho rischiato di fare la fine di una vittima di Freddy Krueger quando un certo felino è finito nella vasca da bagno piena d'acqua e con me dentro...


Freddy Krueger è il protagonista della saga horror Nightmare. Compare in nove film, una edizione a fumetti, un videogioco e una miniserie televisiva di 44 episodi.

Il film originale che ha visto nascere il personaggio di Freddy e il suo famosissimo guanto con le lame di rasoio è “Nightmare. Dal profondo della notte” scritto e diretto da Wes Craven nel 1984.

Ucciso e bruciato dai genitori dei bambini che aveva violentato quando lavorava come giardiniere in una scuola materna Freddy torna in vita nei sogni delle sue vittime, ormai adolescenti, per ucciderli e vendicarsi delle loro confessioni.

“Se Nancy non si sveglierà urlando, non si sveglierà mai più…”

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: animali · cinema · gatti
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ricetta: arrosto alle albicocche
21 febbraio 2014

Arrosto alle albicocche

1 kg. di lonza di maiale (o noce di vitello)
10/15 albicocche secche
2 spicchi d'aglio
1 bicchiere di marsala secco
1 dado vegetale
1 noce di burro
olio extravergine d'oliva
rosmarino
sale e pepe


Con un coltello lungo e affilato praticare un taglio nella carne in modo da formare un'ampia tasca. Ammollare le albicocche secche nel marsala (se sono molto morbide può non essere necessario).
Riempire la tasca con le albicocche poi chiudere l'arrosto con dello spago da cucina per evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura.
Rosolare bene da tutti i lati la carne nella pentola a pressione con il burro, l'olio e l'aglio poi aggiungere il marsala, il dado e il rosmarino. Chiudere la pentola a pressione e cuocere per 15/20 minuti circa dal fischio.
Una volta cotto tagliare l'arrosto a fette e disporle in una teglia insieme al fondo di cottura dal quale è stato eliminato l'aglio. Salare e pepare.
Passare la teglia in forno sino a quando il sugo è ristretto e le fette hanno assunto un bel colore caramello.

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: cinema · ricette
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Calendario Klassiker 2014
1 febbraio 2014



Il più originale calendario di quest'anno è ideato da Contilia Grouppe di Essen una società che si adopera nel campo nel sociale e gestisce una decina di case di riposo in Germania.

In "Klassiker 2014" inossidabili ospiti delle case di riposo del gruppo hanno ricreato alcune scene iconiche della storia del cinema.
Da "The Blues Brothers" a gennaio, a "Colazione da Tiffany" a dicembre, passando da "La febbre del sabato sera", "Cabaret", "Titanic", "Quando la moglie è il vacanza", "Dirty dancing", "Il gigante", "Easy rider", "Rocky" e "Mary Poppins" senza dimenticare il mitico Agente 007.

I classici non invecchiano mai!

Il calendario non è in vendita ma si può scaricare gratuitamente a questo indirizzo:
www.contilia.de

Per visualizzare eventuali immagini legate a questo post cliccare qui.


Commenti
Categorie: associazioni · cinema · fotografia · umorismo
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,